24 maggio 2008

I love Rome


Ieri sera incontro in oratorio per decidere le ultime cose per il pellegrinaggio a Roma (qui trovate occhio e croce il programma). eh già, manca solo più una settimana. mi sembra strano: quando prendo un impegno troppo tempo prima poi mi sembra impossibile che sia già arrivato il momento di partire. è che io son abituata a scegliere e decidere sempre tutto all'ultimo secondo, al massimo una settimana prima!
Questa volta di noi saremo 15 (ma di tutta la diocesi dovremmo essere 700, solo di giovani): saremo 10 ragazzini di prima superiore + i loro tre animatori (Fra, Giammy e Giuz) e io e matte (il moroso di mia sorella). Di questi 10 io ne conosco solo una, di vista, speriamo bene! Insomma, il rapporto è un maggiorenne ogni 2 quattordicenni, penso che neanche nelle gite all'asilo si possa vantare un "servizio" del genere!
Sono troppo felice di tornare a Roma, perchè semplicemente l'adoro. La amo alla follia dalla prima volta che son scesa alla stazione Termini in gita in terza media e al ritorno io&Sara avevamo deciso che da grandi saremmo andate a vivere lì.
Non mi ricordo mai quante volte ci son stata: devo sempre fare l'elenco, contarle sulla punta delle dita. e a ogni dito scorrono nella mia mente mille emozioni, profumi, colori, luci, voci.
Ora vi racconterò un po' di tutte queste volte romane, che tanto non mi bastano mai perchè dopo qualche mese Roma già mi manca.
  • Gita in terza media: l'emozione di trovarsi nella capitale, mai vista una città così grande noi campagnini: io la metro non l'avevo mai presa, leggevamo tutte le cose che c'erano scritte su ogni muro (tra cui un Ivano è vivo, che compare nel mio diario e in quello di Sara mille volte), i negozi a più piani e tutte le cavolate che possono combinare dei tredicenni lontani da casa. Forse è stata la volta più bella, quella dove abbiamo visto veramente più cose.
  • 2001 con mamma, papà e Fra: un giorno a Roma mentre si scendeva nella costiera amalfitana per le vacanze. ci siamo girati tutta Roma senza prendere neanche un mezzo, se non un tram per arrivare alla stazione a sera perchè i miei familiari non ne potevano proprio più. due momenti bellissimi: quando ho comprato una borsa viola alla Onix (esiste ancora la Onix?) che mi piaceva da tanto tempo e che ho usato un miliardo di volte; quando in piazza a San Pietro abbiamo trovato un gruppo di compaesani di mio papà che gli stringevano la mano e lo chiamavano tipo star (e secondo me qualche giapponese si sarà fatto venire il dubbio)!
  • Manifestazione contro la guerra in Iraq: "Papà andiamo a Roma alla manifestazione con i pullman della CGIL?", preso allo sfinimento papà promette che se c'è ancora posto partiamo anche noi, sicuro che a 2 giorni dalla partenza non ci sia più neanche un buchino: un vero peccato ragazze! peccato per te papino mio, perchè dall'altra parte della cornetta gli rispondono qualcosa del tipo: "è proprio fortunato, stavamo per finire di riempire il terzo pullman". una toccata e fuga: la prima volta che vivo Roma, non mi limito a passeggiare. La prima vera manifestazione grande a cui vado. tanti colori, voci, slogan, la voglia di esserci in una giornata invernale di sole per far sentire la propria voce.
  • 2005 funerali del Papa: di questo vi avevo già parlato. oltre a quello, il ricordo del cielo freddo in una notte passata a dormire all'ombra di castel S'Angelo.
  • 2006 corso Vides: cosa ho visto di Roma questa volta? tanta metro! un passaggio veloce in mezzo a Piazza San Pietro, poi ho visto un'altra Roma, una Roma più vera: quella del pizzaiolo egiziano vicino a dove dormivamo e una Chiesa di periferia. Mi sono portata a casa tanto, ma soprattutto tanta voglia di partire per Ciudad.
  • 2007 con Lerch e Fra: telefonata di Fra mentre mi stanno facendo delle meche rosse: "Fede Fede andiamo a Roma a vedere Io ballo" "eh? quando?" "l'ha detto Lerch". silenzio. Dopo 3 settimane passate a cercare biglietti e soluzioni più economiche possibili (come scordare la notte di Pasqua dopo Messa passata con le 2 pazze che cercavano voli improbabili con compagnie ancora più improbabili per poi decidere per un semplicissimo treno notturno). 2 giorni intensi, uno spettacolo troppo bello, mille disavventure, i piedi a palla, ma soprattutto tante di quelle risate che non finiscono più!
  • 2008 febbraio Cinecittà: di Roma nulla, o forse ancora un'altra faccia. meno di 12 ore nella capitale a vedere Amici in studio.

Non vedo l'ora di tornare!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

ROMA, ASPETTAMI.... ARRIVO!

18 commenti:

lindöz ha detto...

Io sto organizzando di andarci in moto a inizio luglio!!

lindöz ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
La Lunga ha detto...

io ci sono andata una sola volta da piccolina con la chiesa, per vedere i presepi. non mi ricordo quasi nulla... e cercherò d attrezzarmi e andare il prima possibile... lindoz magari nel passare in giù carica anche me!

trinity ha detto...

Ciao, sono 2 ragazze con le quali esco ogni tanto... facciamo parte di un gruppo di 8 persone... solo che loro 2 in particolare sostengono che Hello Kitty va bene solo per le bambine... ovviamente non concordo...

trinity ha detto...

I bip volano... eccome se volano ;)

Suysan ha detto...

ho letto il programma...io abito vicino a dove vai a dormire tu !!!!!

dovertiti come hai sempre fatto e goditi Roma

Federica ha detto...

@ suysan: allora ne approfitto per chiederti una cosa: conosci questo Country Club? è vicino al mare?

digito ergo sum ha detto...

non ci vado da un po' e mi manca. roma non é neppure una città. è una bolla di sapori e bellezza, sospesa in un vuoto cosmico. una necessità.

Sara ha detto...

aaahh..la mia città....:-D

E come darti torto...;-)

DUBBAFETTA ha detto...

salutami trastevere e le sue luci di sera

Suysan ha detto...

il country club è un ex campeggio e sta a un chilometro circa dal mare di Ostia....una volta c'era la piscina ora spero non l'abbiano chiusa...è piuttosto lontano dal centro di Roma

un abbraccio e buon viaggio

Caterina ha detto...

Allora buon viaggio e buon divertimento. Roma è veramente splendida hai ragione :-D

titty ha detto...

troppo bella roma..!!

Pino Amoruso ha detto...

blog carinissimo!!!verrò a leggerti con calma...intanto goditi la capitale ;-)))

AndreA ha detto...

Roma è fantastica!! Sono d'accordo!

Ricordo tra l'altro ancora con tantissimo piacere la GMG2000 !!

Un abbraccio.... ;-)

mina ha detto...

Non credo ci sia altra città più bella di Roma! Mi raccomando preparati al caldo!!!
bacini

Raggio di sole ha detto...

Anche io sono stata a Roma ed è stato amore a prima vista !!!

Simo ha detto...

Ecco, uno dei miei più grandi rimpianti è stato quello di non andare alla manifestazione a Roma contro la guerra in Iraq...però dai, sono riuscita ad andare ad una qui ad Austin a gennaio 2007, anche se non era la stessa cosa, qui è tutta un'altra mentalità...sono contenta che ti abbia lasciato un bel ricordo quell'esperienza!